Dipartimento di Ingegneria Elettrica

Contenuti del sito

Menu di navigazione - Torna all'inizio


Contenuto della pagina - Torna all'inizio


Derivatizzazione di macromolecole per impiego cromatografico e per drug delivery

Macromolecole quali nanotubi di carbonio vengono derivatizzati in maniera opportuna per renderli idonei all’impiego quali fasi stazionarie prof cromatografia (GC,HPLC, cromatografia ionica)

La derivatizzazione viene utilizzata anche per la veicolazione di farmacie sostanze fisiologicamente attive modulandone l’azione

Obiettivi

Realizzazione di dispositivi per la determinazione di analiti di interesse ambientale tramite fasi cromatografiche basate su nanotubi di carbonio.

La veicolazione di farmaci tramite macromolecole ne modula le proprietà e permette ai farmaci stessi di agire in siti ben specifici (drug delivery)

Campi di ricerca

Sintesi organica, chimica ambientale, cromatografia

Metodologia

Sintesi e modificazione di macromolecole (elettivamente nanotubi di carbonio), impiego di tecniche cromatografiche

Sezioni coinvolte

Chimica Generale, Chimica Organica, Chimica Fisica


Gruppo di lavoro

Antonella Profumo, Daniele Merli, Andrea Speltini, Daniele Dondi, Angelo Albini, Maurizio Fagnoni, Piercarlo Mustarelli, Armando Buttafava

Collaborazioni

prof. Livia Visai (Dipartimento di Biochimica, UniPV)