Dipartimento di Ingegneria Elettrica

Contenuti del sito

Menu di navigazione - Torna all'inizio


Contenuto della pagina - Torna all'inizio


Fotochimica applicata

Studio del comportamento fotochimico di molecole aromatiche ed eteroaromatiche, con particolare attenzione per famiglie di composti di interesse applicativo. In molti casi il meccanismo della fotodegradazione non è affatto chiarito in tutti i suoi passaggi ed è quindi necessario avviare o completare uno studio di carattere meccanicistico. In altri casi si possono invece utilizzare le conoscenze dei meccanismi per la comprensione dei comportamenti reali.

Obiettivi

Studio di fenomeni fotochimici nell'ambiente.

Contenuti

  • Fotoinstabilità di prodotti utili (farmaci, coloranti, ecc.). Per alcuni farmaci (antibatterici fluorochinolinici e ossazolidinonici, antiipertensivi nitrofenildiidropiridinici, derivati steroidei) è stato determinato il cammino di degradazione e si sono proposti meccanismi per l’azione fototossica (allergie fotoindotte, fotogenotossicità). L’attivazione fotochimica può essere inoltre utilizzata per produrre in modo mirato speci altamente reattive, con applicazioni biologiche e per materiali o come farmaci fotoattivabili con attività antitumorale.
  • Metodi di rilevazione di farmaci presenti nelle acque di scarico agricole e industriali e analisi della loro persistenza in presenza di luce.
  • Ruolo della fotochimica nella sintesi di molecole prebiotiche.

Campi di ricerca

Fotoreattività di molecole usate come farmaci; protezione dalla degradazione fotoindotta di preparazioni farmaceutiche e creme solari. Basi chimiche della fototossicità di farmaci. Fotoattivazione di farmaci. Eliminazione fotoindotta di inquinanti.

Metodologia

Metodologia Studi di fotostabilità di materiali e di farmaci. Metodi abiotici di purificazione delle acque. Determinazione di strutture di composti organici con metodi spettroscopici e chimici. Studio meccanicistico di reazioni organiche.

Sezioni coinvolte

Chimica Organica, Chimica Generale

Gruppo di lavoro

Elisa Fasani, Angelo Albini, Luca Pretali, Michela Sturini, Andrea Speltini, Federica Maraschi, Antonella Profumo, Daniele Dondi, Daniele Merli

Collaborazioni

  • ISOF-CNR Bologna
  • Dip. Medicina sperimentale- sez. Patologia Generale
  • Dip. Scienze morfologiche eidologiche e cliniche - sez. microbiologia
  • Dipartimento di Biologia Animale Istituto di Genetica Molecolare del CNR
  • Dip. Scienze Farmaceutiche (Università di Padova)